Rieducazione specifica della mano

La mano è un organo complesso ed estremamente delicato proprio per la sua capacità di compiere una molteplicità di funzioni e di comunicare ciò che “sente” al cervello: da qui parte il presupposto di avere una riabilitazione specialistica e dedicata da parte di un terapista qualificato.

La necessità di una riabilitazione specialistica trova luogo dalla particolarità della mano stessa. Ogni qualvolta si abbia subito un trauma, una immobilizzazione, un intervento chirurgico o siano presenti patologie infiammatorie, l’equilibrio della mano viene alterato e ciò può comportare alterazioni della sua funzione.

La fisioterapia della mano avviene tramite l’utilizzo di tecniche di terapia manuale, terapie fisiche (ultrasuoni, tecar, elettrostimolazione, paraffinoterapia..) e attraverso l’utilizzo, se necessario, di tutori, splint od ortesi, costruiti su misura in base alle esigenze del paziente e della fase riabilitativa in cui si trova.