Tecar

Tecar e onde d’urto

ll sistema Tecar ® ha portato una rivoluzione nell’ambito della fisioterapia e riabilitazione: attraverso questa tecnologia all’avanguardia, infatti, in breve tempo e senza sofferenza viene restituita la normale funzionalità e recuperata la corretta articolarità. Gli effetti positivi si possono constatare dopo la prima applicazione.

 

Come funziona?

Il sistema Tecar® stimola nell’organismo l’attivazione dei naturali processi riparativi, sollecitando il corpo a collaborare attivamente per la guarigione; in questo modo, i tempi di recupero dei movimenti sono visibilmente ridotti e senza controindicazioni.
Sviluppata in ambito sportivo – più precisamente nel calcio – la Tecarterapia® applica il principio fisico del condensatore al campo biologico. Questa tecnologia permette di sollecitare dall’interno i tessuti, senza inutili dispersioni d’energia, ma producendo solo un aumento della temperatura endogena attraverso il richiamo, nell’area di trattamento, di cariche elettriche presenti nei tessuti sotto forma di ioni. Questo sistema crea un’intensa stimolazione sul piano cellulare, porta un aumento della temperatura interna e riattiva la circolazione, innescando velocemente i naturali processi di guarigione dell’organismo.

 

L’efficacia

L’efficacia di questo sistema si basa sul trasferimento di energia biocompatibile ai tessuti lesi, senza alcuna somministrazione esterna, ma inducendo dall’interno le “correnti di spostamento” attraverso un movimento alternato di attrazione e repulsione (500.000 volte al secondo) delle cariche elettriche. Quest’ultime, sotto forma di ioni, rappresentano i costituenti essenziali del corpo umano.
Diversamente, nella maggior parte delle terapie fisiche classiche, l’energia viene dispersa nel primo strato dell’epidermide e quindi, per avere risultati apprezzabili, si è costretti ad utilizzare energie e frequenze elevatissime, surriscaldando lo strato cutaneo, senza la giusta efficacia in profondità.
La Tecarterapia® garantisce tempi ridotti, risultati immediati e, soprattutto, duraturi, perché basati sul rafforzamento e la stimolazione delle intrinseche capacità riparative dei tessuti.
Già dopo il primo trattamento, si possono apprezzare effetti favorevoli perché il sollievo dal dolore è immediato e la mobilizzazione è più facile; i tempi di recupero sono inoltre dimezzati.

 

Le applicazioni della Tecnica Tecar ®

Questa tecnica integra l’intervento terapeutico nelle patologie osteoarticolari croniche e acute.
Può essere quindi utilizzata nei trattamenti a seguito di artralgie croniche di varia eziologia, distorsioni, distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti, lesioni tendinee, tendiniti borsiti, traumi ossei e legamentosi. Inoltre, può essere utile anche nella cura dell’osteoporosi e delle diverse forme di osteoporosi e nei programmi riabilitativi post chirurgici.

 

I punti di forza

L’efficacia della Tecar ® nasce dall’integrazione della tecnica manuale dell’operatore e della tecnologia che la valorizza. Grazie a quest’ultima, infatti, il massaggio sarà più profondo e stimolante grazie alla intensa riattivazione nel distretto microcircolatorio linfatico e sanguigno.

Assenza di dolore

L’eliminazione del dolore è un altro effetto percepito dal paziente, sin dalla prima seduta. Ovviamente, l’assenza di dolore rende più efficaci le successive manovre riabilitative, applicate su muscoli e tendini già allentati.

Tempi più brevi

La stimolazione energetica creata dalla Tecar® porta a una riduzione ulteriore dei tempi della terapia L’assenza di dolore permette di spingere in profondità il massaggio, ottenendo risultati rapidi e duraturi.

Trattamento su misura.

L’uso della Tecar® è semplice. I livelli energetici del massaggio con la tecnologia e i prodotti possono potranno essere modulati, in funzione delle risposte e della necessità del paziente.

Nessun effetto collaterale, sedute più frequenti.

L’incremento omogeneo della temperatura prodotto dall’elettrodo non presente effetti collaterali e, soprattutto, non surriscalda la pelle. La terapia può quindi essere ripetuta anche più volte durante una giornata, a tutto vantaggio dei tempi di recupero.